Meravigliosa Salerno Corre

                                                                         Meravigliosa “Salerno corre” slideTuttoCampania— 04 aprile 2017 In una splendida domenica di aprile Salerno accoglie magnificamente i circa 700 iscritti alla 4° edizione di “Salerno Corre”. Nonostante un cielo plumbeo, carico di minacciosi nuvoloni, la temperatura risulta piacevolmente tiepida. Inoltre, spostando lo sguardo verso l’alto, abbiamo spesso il piacere di intravedere timidi raggi di sole che si fanno largo tra le nuvole e si intrufolano negli squarci per baciare piazza Conciliazione. Lo splendido lungomare di Salerno si sveglia stamane invaso dalla simpatica ed esuberante allegria di quasi 700 podisti, desiderosi di cimentarsi, a breve, su questo velocissimo tracciato. Nomi di tutto rispetto dell’atletica leggera campana e di fuori regione, sia in campo maschile che in campo femminile, fanno presagire uno spettacolo nello spettacolo. Ottimi i numeri registrati se si pensa che in concomitanza si stanno disputando altre manifestazioni podistiche in Campania. Arriviamo stamane a Salerno poco dopo le 8,00 del mattino e già la città è in movimento: centinaia di autovetture vengono ordinatamente convogliate nell’ampio parcheggio convenzionato messo a disposizione degli atleti; gli addetti ai lavori come schegge impazzite si muovono per definire gli ultimi dettagli. La macchina operativa è in moto e tutto procede alla perfezione. In men che non si dica piazza Conciliazione si gonfia di casacche colorate e dell’allegro chiacchiericcio cameratesco di chi si ritrova dopo una settimana a condividere la stessa passione. Tutto questo però ha vita breve, perché interrotto dalla voce del mitico speaker Marco Cascone, che richiama tutti all’ordine alle spalle dell’arco di partenza. Le griglie, studiate a dovere, sono un altro fiore all’occhiello della manifestazione che permette una partenza ordinata e in tutta sicurezza. Alle 9,00 in punto c’è il “Rompete le righe”e ci si lancia alla conquista di Salerno. Un fiume in piena gonfia il lungomare con la miriade di colori che porta con sé. Cinque km da ripetersi due volte per la gioia di cittadini e tifosi che hanno così la possibilità di applaudire gli atleti in un ciclo continuo senza soluzione di sosta e di essere spettatori di duelli e confronti mozzafiato. L’arrivo, posizionato sul lungomare, rappresenta la fine dell’impegno di tutti, ampiamente ricompensato dall’ottimo ristoro e dal goloso gelato offerto. La cerimonia protocollare conclude in bellezza una grande giornata di sport accontentando una grossa fetta di atleti e tutte le categorie, sia maschili che femminili. Podio maschile El Jebly Hajjaj, Gilio Iannone, Yussef Aich. Podio femminile Meriyem Lamachi, Palomba Filomena, Palomba Francesca. Ringrazio gli amici dell’Atl. Arechi ed in particolare il Presidente Ruggero Gatto per l’immensa cortesia, disponibilità e professionalità messe in campo e tutti coloro hanno collaborato all’ottima riuscita dell’evento. Marilisa Carrano per Podistidoc.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *